Anonymous oscura il blog di Beppe Grillo

by -
0 11
Condividi su Facebook 0 Condividi su Twitter 0

Chiunque oggi abbia tentato di accedere al  blog di Grillo,  avrà notato con sorpresa che è stato oscurato. Anonymous ha colpito ancora.

Si tratta di un collettivo di hacker attivo in tutto il mondo che, protetto dall’anonimato, come forma di protesta politica ha scelto il sabotaggio nella rete. Si nascondono spesso dietro la maschera di Guy Fawkes,  resa celebre dalla graphic novel V per Vendetta e dopo Enel, Agcom, il Vaticano e tanti altri, oggi è toccato proprio a Beppe Grillo.

Un documento rivendica l’atto accusandolo di essere “un populista senz’arte né parte”, propugnatore di politiche fasciste, soprattutto in materia di immigrazione. Lo incolpano di sostenere pubblicamente un tipo di medicina alternativa che, iniettando bicarbonato di sodio  per endovena, pretenderebbe di liberare il corpo dai “funghi che provocano il cancro” producendo solo morti.

La richiesta finale è quella di liberare il movimento da lui fondato e restituirlo ai semplici cittadini che, in totale buona fede continuano a propugnare una politica rinnovata e pulita, mentre il comico dal canto suo  continuerebbe a lucrare e speculare coi suoi spettacoli veicolando discorsi ipocriti e menzogneri.

Bruna Giorgio

Download PDF

SIMILAR ARTICLES

0 129
Condividi su Facebook 0 Condividi su Twitter 0

0 122
Condividi su Facebook 0 Condividi su Twitter 0

NO COMMENTS

Leave a Reply