Rossella Urru libera, dopo 270 giorni di prigionia

by -
0 4
Condividi su Facebook 0 Condividi su Twitter 0

La notizia della presunta liberazione della ragazza era stata divulgata già ieri dal sito mauritano Sahara Media. Anche il portavoce del gruppo islamico del Mali, nella serata di ieri, aveva preannunciato la liberazione  di “due spagnoli e un italiano”, ma la Farnesina, inizialmente non si era pronunciata. Il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, ha atteso la conferma della veridicità della notizia prima di far emergere la propria contentezza: “E’ una bellissima notizia,  sono stati nove mesi drammatici”, ha esordito il ministro.

Emerge grande soddisfazione anche dalle dichiarazioni del presidente della Repubblica e del premier Monti. Napolitano ha sottolineato il proprio apprezzamento alle Amministrazioni e ai Servizi di Sicurezza per la loro tenace iniziativa, mentre il premier Mario Monti ha voluto evidenziare il successo che l’Italia ha nella lotta contro il terrorismo.

Intanto Samugheo, il paese natio della Urru, è in festa: sono partiti spontaneamente caroselli nelle strade e il parroco del paese, appresa la notizia, è accorso a far suonare le campane della chiesa.

Rossella Urru rientrerà in Italia nel pomeriggio o al massimo in tarda serata di oggi.

 

19 luglio 2012

Antonietta Basile

Download PDF

NO COMMENTS

Leave a Reply