mercoledì, 30 luglio 2014
Edizioni locali:

Cronaca

Cremona, uccide a coltellate la convivente ecuadoregna per gelosia: arrestato 40enne

Arresto
scritto da alessandra_morgese
pubblicato il 11 luglio 2012, 08:54
ultimo aggiornamento
12 luglio 2012, 16:06

12 letture
Condividi
Invia a un amico
Aggiungi ai preferiti

Articoli correlati:

Era circa mezzanotte quando l’ennesima lite fra i due, conviventi da quattro anni in una villetta bifamiliare di loro proprietà, si è trasformata in tragedia: secondo quanto raccontato ai militari dall’omicida, questi avrebbe inflitto alla convivente una sola, ma letale, coltellata alle spalle, nella zona lombare sinistra.

Stando a quanto raccontato dai vicini di casa, le liti fra i due erano piuttosto frequenti. Proprio nei giorni scorsi, la donna era uscita di casa impaurita e richiamava l’attenzione dei passanti  gridando: “Mi ha messo le mani addosso”. Lyzbeth voleva che Fraccaro la sposasse per acquisire la cittadinanza italiana, ma il suo compagno non avrebbe mai acconsentito. Allora, di fronte al rischio – o alla volontà probabilmente già palesata dalla vittima – di interrompere la relazione, l’uomo, in preda a uno scatto d’ira, l’ha uccisa.

Durante l’ultimo litigio, i vicini avevano sentito dei rumori provenire dall’abitazione in cui si è consumato il dramma e anche un’invocazione d’aiuto. Poi più niente. I due avevano un figlio di quasi quattro anni e che ieri sera per sua fortuna si trovava dai nonni. Quasi certamente sarà affidato a loro.

11 luglio 2012

Alessandra Morgese

Lascia un Commento